#IPSEDIXIT – 021 – Quante volte avrai sentito parlare di fidelizzazione del cliente? E’ uno degli argomenti che ogni imprenditore dovrebbe prendere seriamente in esame perché fidelizzare costa fino a 10 volte in meno che cercarne di nuovi. Inoltre, una base di stabile significa anche avere una base di sulla quale poter contare.

Ci sono molte false convinzioni sulla fidelizzazione ma le più significative sono due:

  • per fidelizzare si deve abbassare il prezzo.

SBAGLIATO! Quello che conta veramente è CAPIRE LE NECESSITÀ DEL CLIENTE. Se si è bravi in questo il prezzo diventa secondario.

  • il programma di fidelizzazione è unico e valido per tutti i .

SBAGLIATO! Il programma di fidelizzazione deve essere personalizzato perché non tutti i clienti sono uguali e quindi non tutti devono essere trattati allo stesso modo. Chi è dormiente deve essere stimolato a tornare a comprare, chi compera saltuariamente a venire più spesso, chi viene già spesso ad aumentare la sua spesa media. Insomma, per ogni cliente un obiettivo diverso e di conseguenza un programma di fidelizzazione personalizzato.

Emanuele Emili

Emanuele Emili

Brand Strategist
Sono laureato in mass communication presso l’Università La Sapienza di Roma e negli ultimi 10 anni ho esplorato il settore della comunicazione in molte delle sue sfaccettature: radio, giornali, agenzie di comunicazione ed eventi. Cosa ho imparato? A fare progetti di comunicazione a 360 gradi e a cercare soluzioni plurime, mai scontate. A mettere sempre il pensiero prima dell’azione.
Emanuele Emili